La Cattedrale di San Pietro segnalata da una grande scalinata porticata merita decisamente una visita per le meravigliose opere d’arte che ospita : il candelabro del cero pasquale in opera musiva, il pergamo a cassa quadrangolare con scaletta scolpita a bassorilievo, probabile opera di Peregrino da Sessa; presso l’altare maggiore affreschi barocchi e quattrocenteschi. Un ambiente a tre navate che si trova al di là del coro separato da un muro poggia su pilastri con archi ogivali , soffitto a capriate e ospita opere di Francesco De Mura e affreschi seicenteschi di gusto popolare. Da qui è possibile accedere ad un ulteriore ambiente sotterraneo adibito a sepolture.

[leaflet-map lat=41.329740957484674 lng=13.735238313674929 zoom=13]
[leaflet-circle lat=41.329740957484674 lng=13.735238313674929 radius=1000]
[leaflet-marker visible lat=41.329740957484674 lng=13.735238313674929] Il pozzo della neve[/leaflet-marker]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *