GLIU ZEPPOLONE

Un “piatto” tipico della tradizione Spignese. Ingrediente principale è la cicoria, rigorosamente raccolta fresca e scelta con cura. Viene bollita, strizzata ben bene e tagliata finemente. Si fa quindi soffriggere in padella con olio d’oliva locale, viene aggiunta la mentuccia e pezzetti di spicchi di aglio. Alcuni aggiungono anche del peperoncino. Una volta insaporito il tutto, si aggiunge farina di grano o mista a farina di granturco e si spruzza alla fine un po’ di aceto. Si ottiene così una specie di frittata che si cuoce facendola rosolare bene da entrambe le parti e si mangia ancora fumante, meglio se con pane casereccio e un buon bicchiere di vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *